Logo della sperimentazione Logo Anci



Agenda Eventi

<agosto 2022>
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
Eventi:


07 novembre 2022
Trento - presso la sede della Facoltà di Giurisprudenza e del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
Master in “Diritto e Politiche delle Migrazioni" di Unitn









Clausola di salvaguardia per accoglienza SPRAR, Decaro e Biffoni scrivono ai Comuni per l’attivazione

Il presidente ANCI:“Si rimette la governance in mano al sindaco, che può quindi tornare a decidere, insieme alla sua comunità per organizzare l'accoglienza"


Il presidente di Anci Antonio Decaro e il delegato all'immigrazione Matteo Biffoni nei giorni scorsi hanno inviato una lettera ai Comuni sulla direttiva emanata dal ministro dell'Interno sulle "Regole per l'avvio di un sistema di ripartizione graduale e sostenibile dei richiedenti asilo e dei rifugiati sul territorio nazionale attraverso lo Sprar" indirizzata ai prefetti, che prevede una "clausola di salvaguardia" che rende esenti i Comuni che appartengono alla rete Sprar, o che intendano aderirvi, dall'attivazione di ulteriori forme di accoglienza.

"Si tratta di un principio che rimette la governance in mano al sindaco, che può quindi tornare a decidere, insieme alla sua comunità, numeri, modalità e soggetti da coinvolgere per organizzare l'accoglienza sul suo territorio", scrivono Decaro e Biffoni. "Oggi nel nostro paese sono accolte quasi 160mila persone, la maggior parte delle quali nel cosiddetto 'circuito straordinario' a diretta gestione dei Prefetti. In altri termini - precisano - nella gran maggioranza dei casi si tratta di accoglienze 'emergenziali', in molti casi non concordate con i sindaci, che danno spesso luogo a concentrazioni eccessive, soprattutto sui territori di Comuni di più piccole dimensioni, ma che possono diventare insostenibili anche in territori di più ampie dimensioni".L'altra forma di accoglienza è rappresentata invece dallo Sprar che garantisce da un lato "la piena titolarità dei Comuni che, in autonomia, decidono di aderire alla rete, dall'altro, qualificati servizi di accompagnamento in un quadro di trasparenza amministrativa e monitoraggio degli interventi".

Con l'obiettivo di monitorare l'applicazione della clausola, Anci ha attivato un indirizzo di posta elettronica dedicato clausolasalvaguardia.immigrazione@anci.it al quale i Comuni potranno scrivere.



dati pubblicazione

Fonte: ANCI
Data: 13/11/2016
Area: area pubblica

link

Tag

Notizia
SPRAR Decaro



File Allegati
Nessun file allegato...




Ultimi Documenti Pubblicati
18 luglio 2022
Vademecum su “L’Affidamento dei servizi sociali nel dialogo fra Codice dei Contratti Pubblici e Codi
Uno strumento di lavoro utile, a disposizione dei Comuni e del c.d. privato sociale nella quotidianità ...

03 maggio 2022
Gli Enti della Rete di Assistenza al cittadino straniero al 30 aprile 2022
Aggiornamento degli sportelli e delle Amministrazioni attive nella Rete di Assistenza ANCI

26 luglio 2021
Manuale d'uso per l’integrazione
La conoscenza dei diritti e delle responsabilità è fondamentale per l’integrazione dei cittadini ...




Legislazione-Giurisprudenza
05 luglio 2022
INL Circolare n. 3 del 5 luglio 2022
Semplificazione delle verifiche per l'ingresso di personale extracomunitario

24 giugno 2022
Circolare n° 73 del 24-06-2022
Articoli 31 e 32 del decreto-legge del 17 maggio 2022, n. 50 - Indennità una tantum pari a 200 euro. ...

21 giugno 2022
DECRETO-LEGGE 21 giugno 2022
Misure urgenti in materia di semplificazioni fiscali e di rilascio del nulla osta al lavoro, Tesoreria ...




Domande & Risposte
04 agosto 2022
La morte del coniuge può impedire l’acquisizione della cittadinanza? Lo straniero (o l’apolide) che, in conseguenza del matrimonio con un cittadino italiano, abbia ...

13 maggio 2022
Il permesso di soggiorno per violenza domestica può essere rilasciato anche alle vittime di matrimonio forzato? Al momento no, ma il 5 aprile 2022 la Camera ha approvato la proposta di legge A.C. 3200 che consente ...

13 maggio 2022
Lo straniero cui viene rilasciato il p.di s. per violenza domestica può essere condannato per il reato in precedenza commesso ... No, trova applicazione in tali casi il comma 6 dell’articolo 10 bis del Testo Unico Immigrazione ...



logo anci
Copyright 2007 - ANCI - Note Legali - Credits
Progetto PERMESSI DI SOGGIORNO - Ancitel S.p.A.
Via dell'Arco di Travertino 11 - 00178 Roma
tel: 06.76291484 fax: 06.76291367
e-mail: serviziimmigrazione@anci.it
logo ancitel